FXEMPIRE
Tutti
Ad
Pubblicita'
Pubblicita'
Flavio Ferrara
Aggiungi ai segnalibri
euro dollaro

Il prezzo dell’euro dollaro è rimasto pressoché invariato dopo la pubblicazione del dato sull’inflazione su base annua che ha segnato un leggero passo indietro rispetto al mese precedente (dal 2% all’1,9%), tuttavia gli analisti prevedono un aumento del secondo semestre 2021.

Nonostante il leggero calo, si prospetta un’inflazione molto volatile per tutto il resto dell’anno con la BCE che si aspetta un aumento dell’inflazione base, raggiungendo un picco del 2,6% nel quarto trimestre 2021 prima di un calo attestandosi all’1,5% nel 2022. È comunque molto improbabile che i recenti dati sull’inflazione spingano la BCE ad allontanare l’attuale politica monetaria molto accomodante. Pertanto, visto che i funzionari della FED stanno iniziando a preoccuparsi del forte aumento dell’inflazione (arrivato al 5%), è molto probabile che i rischi di un ulteriore ribasso di breve termine sul fiber persistano.

Pubblicita'
Sai Dove EUR/USD è diretto? Approfittane 

Your Capital is at Risk

L’input per un movimento del prezzo sull’euro dollaro attende i dati macroeconomici

Qualsiasi movimento ribassista/rialzista del fiber sarà sicuramente influenzato dalle ultime news macroeconomiche che in questi ultimi giorni della settimana si prospettano molto interessanti.

Dopo il dato sull’inflazione dell’area EURO delle ore 11.00, ecco i prossimi appuntamenti del calendario economico:

  • Il prossimo dato importante di oggi 30 giugno è calendarizzato alle ore 14.15 con la variazione dell’occupazione non agricola (ADP) USA, l’indicatore anticipatore dell’NFP. Alle 16.00, sempre targato USA, troviamo i contratti pendenti di vendita di abitazioni (mese di maggio).
  • Nel primo giorno del mese di luglio (giovedì) in mattinata l’attenzione è rivolta alle 09.55 con l’indice dei direttori degli acquisti del settore manifatturiero della Germania mentre nel pomeriggio il primo dato USA è calendarizzato alle 14.30 con le richieste iniziali di sussidi di disoccupazione. Ultimo dato di impatto (sempre USA) alle ore 16.00 con l’indice ISM dei direttori agli acquisti del settore manifatturiero.
  • Infine, nella giornata di venerdì 2 luglio il cambio euro dollaro potrebbe iniziare ad incrementare la propria volatilità con l’NFP alle 14.30 e il tasso di disoccupazione USA allo stesso orario. Da non dimenticare inoltre sempre alle 14.30 il discorso della Presidente della BCE Lagarde.
Pubblicita'

Outlook tecno-grafico del fiber

Come visto nel paragrafo precedente, la giornata di venerdì sarà ricca di eventi che dovrebbero definire il possibile movimento dell’euro dollaro per il mese di luglio

L’euro dollaro si sta spostando verso il minimo di giugno a 1,1847, che, se violato, porterà alla continuazione dello scenario ribassista nonostante le previsioni di lungo termine rialziste (come evidenziato nel grafico precedente secondo gli studi delle Onde di Elliott) siano ancora valide. Ovviamente, prima di definire qualsiasi scenario, e definire i target, occorre attendere la giornata di venerdì 2 luglio.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

DISCLAIMER IMPORTANTE
Il contenuto fornito su questo sito web include notizie generiche e pubblicazioni, le nostre analisi, opinioni personali e contenuti forniti da terze parti, che sono intesi solo per scopi di istruzione e ricerca. Non costituisce e non dovrebbe essere letto come raccomandazione o consiglio a intraprendere qualsiasi azione, inclusi investimenti o acquisti di qualsiasi prodotto. Prima di prendere qualsiasi decisione finanziaria, dovresti effettuare le tue proprie valutazioni, applicare la tua discrezione e consultare solo i soggetti competenti di tua fiducia. Il contenuto del sito web non risulta diretto personalmente a te e noi non possiamo tenere in considerazione la tua situazione finanziaria e i tuoi bisogni. Le informazioni contenute in questo sito non sono necessariamente fornite in tempo reale né risultano necessariamente accurate. I prezzi qui riportati potrebbero essere forniti da market makers e non dalle borse. Qualsiasi operazione di trading o altra decisione finanziaria che farai ricadrà sotto la tua piena responsabilità e non dovresti affidarti completamente a nessuna informazione fornita in tutto il sito. FX Empire non offre nessuna garanzia riguardante le informazioni contenute nel sito e non si può assumere alcuna responsabilità per qualsiasi perdita finanziaria di trading che puoi patire per esserti affidato a qualsiasi informazione contenuta in questo sito. Il sito web può includere pubblicità e altri contenuti promozionali e FX Empire può ricevere un compenso da terze parti in relazione al contenuto. FX Empire nono appoggia le terze parti, non raccomanda l'utilizzo di alcun servizio e non si assume la responsabilità per qualsiasi utilizzo di servizi o siti web forniti da terze parti. FX Empire e i suoi dipendenti, agenti, filiali e associati non sono responsabili e non dovrebbero essere ritenuti tali per alcuna perdita o danno risultante dal tuo utilizzo del sito o dal tuo affidamento sulle informazioni fornite su questo sito.
DISCLAIMERS DI RISCHIO
Questo sito include informazioni sulle criptovalute, contratti differenziali (CFDs) e altri strumenti finanziari, e sui brokers, le borse e altre entità che effettuano trading in questi strumenti. Sia le criptovalute che i CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdere il proprio capitale. Dovresti considerare attentamente se comprendi il funzionamento di questi strumenti e se puoi permetterti di sostenere il rischio elevato di perdere il tuo denaro. FX Empire ti incoraggia a effettuare le tue ricerche personali prima di effettuare qualsiasi decisione d'investimento, e di evitare di investire in qualsiasi strumento finanziario di cui tu non abbia una comprensione completa sul funzionamento e sui suoi rischi.