FXEMPIRE
Tutti
coronavirus
Stai al Sicuro, SeguiGuida
Mondo
11,546,553Confermati
536,392morti
6,526,765Guariti
Recupero delle informazioni sulle posizione
Pubblicita'
Pubblicita'
James Hyerczyk
SREP 2019

L’Euro viene scambiato in ribasso rispetto al dollaro statunitense immediatamente dopo il rilascio del rapporto sui salari non agricoli negli Stati Uniti. All’inizio della sessione, l’euro è salito al massimo di tre mesi venerdì ed è stato fissato per una terza settimana consecutiva di guadagni dopo che la Banca centrale europea (BCE) ha ampliato il suo programma di stimolo.

Alle 12:51 GMT, l’ EUR/USD è scambiato a 1,1299, in calo dello 0,0035 o -0,31%.

L’euro è sceso dopo che l’ultimo rapporto mensile sull’occupazione negli Stati Uniti è arrivato molto meglio del previsto.

L’occupazione è cresciuta in modo sorprendente di 2,5 milioni a maggio e il tasso di disoccupazione è sceso al 13,3% secondo i dati di venerdì del Dipartimento del Lavoro che era molto meglio di quanto gli economisti si aspettassero e indicava che un’inversione di tendenza economica poteva essere vicina.

Gli economisti intervistati da Dow Jones si aspettavano un calo dei salari di 8,333 milioni e il tasso di disoccupazione è salito al 19,5% dal 14,7% di aprile.

Il guadagno di maggio è stato di gran lunga il più grande guadagno di un mese nella storia degli Stati Uniti dal 1939.

Il balzo dell’occupazione ha rispecchiato quasi perfettamente la diminuzione di 2,7 milioni di lavoratori che hanno riferito di essere temporaneamente licenziati.

I lavoratori del tempo libero e dell’ospitalità hanno contribuito a quasi la metà dell’aumento, con 1,2 milioni che sono tornati al lavoro.

Analisi tecnica del grafico giornaliero

La tendenza principale è in rialzo secondo il grafico dello swing giornaliero, tuttavia, l’azione del prezzo suggerisce che l’EUR/USD potrebbe formare un ribasso dei prezzi di chiusura potenzialmente ribassista. Se confermato, ciò potrebbe innescare l’inizio di una correzione da 2 a 3 giorni.

L’intervallo principale è compreso tra 1,1496 e 1,0636. La sua zona di ritracciamento da 1,1167 a 1,1066 sta controllando la direzione a più lungo termine della coppia EUR/USD. Questa zona è un nuovo supporto. Sulla base del modello di grafico in via di sviluppo, è ragionevole aspettarsi un ritorno al livello di Fibonacci almeno a 1,1167 nel breve termine.

Pubblicita'

Analisi tecnica del grafico giornaliero

In base dell’azione anticipata del prezzo e del prezzo attuale a 1,1299, la direzione dell’EUR/USD per il resto della sessione di venerdì sarà probabilmente determinata dalla reazione del trader al massimo di ieri a 1,1334.

Scenario ribassista

Una rottura al di sotto di 1,1334 indicherà la presenza di venditori. Se confermato, potremmo vedere l’inizio di una correzione da 2 a 3 giorni in almeno 1,1167.

Scenario rialzista

Una rottura al di sopra di 1,1334 segnalerà la presenza di acquirenti. Se questo crea abbastanza slancio rialzista, cerca un nuovo test del massimo intraday a 1,1384. Questo è un possibile punto di innesco per un’accelerazione al rialzo.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

Non farti sfuggire nulla!
Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Fai Trading Con Un Broker Regolamentato

  • Il tuo capitale è esposto a rischio