Analisi tecnica dei future sull’indice del dollaro USA (DX) – Indebolisce sotto 97,700, rafforza oltre 97,930

In base all’azione precoce del price action e del prezzo attuale a 97,745, la direzione dell’indice del dollaro USA di Dicembre il resto della sessione di venerdì sarà probabilmente determinata dalla reazione del trader alla zona di ritracciamento a breve termine da 97,930 a 97,700.
James Hyerczyk
dollaro

Il dollaro USA è scambiato in ribasso contro un paniere di valute venerdì con la maggior parte della debolezza alimentata da una Sterlina Britannica e un Franco Svizzero più forti. Anche il dollaro sta perdendo terreno per una seconda sessione contro lo yen giapponese rifugio, ma le perdite sono limitate da un Dollaro Canadese e Euro più deboli.

Alle 07:48 GMT, i futures sull’ indice del dollaro USA di settembre vengono scambiati a 97,745, in calo dello 0,102 o -0,10%.

La sterlina britannica è supportata da commenti positivi del presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker, che ha affermato di ritenere che Bruxelles potrebbe raggiungere un accordo con la Gran Bretagna per lasciare l’Unione Europea.

Gli operatori dovrebbero anche notare che la Banca nazionale svizzera (BNS), la Banca d’Inghilterra (BOE) e la Banca del Giappone hanno lasciato invariate le politiche giovedì dopo che la Fed ha ridotto i tassi mercoledì.

Indice giornaliero del dollaro USA di Dicembre

Analisi tecnica del grafico giornaliero

La tendenza principale è in calo in base alla tabella dello swing giornaliero. Un trade fino al 97,560 segnalerà una ripresa della tendenza al ribasso. La tendenza principale cambierà con un trade through a 98,670.

L’intervallo a breve termine è compreso tra 96,960 e 98,900. La sua zona di ritracciamento da 97,930 a 97,700 è attualmente in fase di test.

L’intervallo principale è compreso tra 94,975 e 98,900. La sua zona di ritracciamento da 96,940 a 96,475 è l’obiettivo principale al ribasso. Questa zona controlla la direzione a breve termine dell’indice.

Previsione tecnica giornaliera delle oscillazioni grafico

In base all’azione precoce del price action e del prezzo attuale a 97,745, la direzione dell’indice del dollaro USA di Dicembre il resto della sessione di venerdì sarà probabilmente determinata dalla reazione del trader alla zona di ritracciamento a breve termine da 97,930 a 97,700.

Scenario ribassista

Una rottura al di sotto di 97,700 indicherà la presenza di venditori. Il primo obiettivo è il fondo principale a 97,560. Questo è un potenziale punto di innesco per un’accelerazione al ribasso con 96,960 a 96,940 i prossimi obiettivi principali.

Scenario rialzista

Una rottura al di sopra di 97,700 segnalerà la presenza di acquirenti. Tuttavia, il livello del 50% a 97,930 è il potenziale punto di innesco per un’accelerazione al rialzo con 98,290 il prossimo probabile obiettivo al rialzo.

Non farti sfuggire nulla!

Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto
IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI