Analisi fondamentale settimanale sul prezzo del gas naturale – Le previsioni indicano condizioni meteorologiche migliori, domanda in calo e l’aumento della produzione grava sui prezzi

Nonostante le scorte statunitensi siano inferiori del 20,4% rispetto alla media dei cinque anni, il gas naturale rimane in territorio positivo. I venditori allo scoperto, che dirigono i giochi, credono che una volta iniziata ufficialmente la stagione dello stoccaggio l’esposizione rientrerà rapidamente.
James Hyerczyk

I prezzi del gas naturale hanno chiuso la settimana al ribasso continuando a consolidarsi nel grafico giornaliero. L’azione sui prezzi suggerisce che gli investitori ottimisti sono aggrappati alla possibilità di 1 o 2 settimane con un’offerta più bassa del previsto a causa del freddo persistente in diverse aree chiave per la domanda. Tuttavia, i trader pessimisti sanno che è in arrivo il caldo, quindi stanno contribuendo al contenimento dei guadagni mettendo un freno alla ripresa.

I May Natural Gas future si sono attestati a 2.701$, in calo di 0,032$ e un -1,17%.

May Natural Gas Settimanale

Ricapitoliamo gli avvenimenti della scorsa settimana: i prezzi sono crollati bruscamente il 5 aprile poco dopo l’uscita del rapporto sullo stoccaggio settimanale del US Energy Information Administration (EIA), ad ogni modo la vendite non sono bastate a portare il prezzo sotto il minimo settimanale del 2 aprile a 2.650$.

Secondo l’EIA, le scorte di gas naturale negli Stati Uniti sono diminuite di 29 miliardi di piedi cubi durante la rilevazione del weekend del 30 marzo, quota centrata dalle aspettative degli analisti. La media quinquennale della settimana è in calo di 28 miliardi di piedi cubi, mentre aumenta di 2 miliardi di piedi cubi lo stoccaggio rispetto lo scorso anno. Le scorte di gas naturale sono scese di 63 miliardi di piedi cubi nel fine settimana del 23 marzo.

Le scorte totali negli Stati Uniti sono in diminuzione di settimana in settimana con il 34% in meno rispetto lo scorso anno e il 20,4% sotto la media dei cinque anni.

Il rapporto EIA ha evidenziato che alla fine della scorsa settimana, le scorte di gas naturale negli Stati Uniti ammontavano a circa 1.354 trilioni di piedi cubi, circa 347 miliardi di piedi cubi al di sotto della media quinquennale di 1.701 trilioni di piedi cubi, e 697 milioni di piedi cubi in meno rispetto lo stesso periodo dello scorso anno, quando il totale del gas disponibile nel sistema ammontava a 2.051 trilioni di piedi cubi.

Previsioni

Nonostante le scorte statunitensi siano inferiori del 20,4% rispetto alla media dei cinque anni, il gas naturale rimane in territorio positivo. I venditori allo scoperto, che dirigono i giochi, credono che una volta iniziata ufficialmente la stagione dello stoccaggio l’esposizione rientrerà rapidamente.

In altre parole, deve accadere qualcosa di inaspettato per generare un aumento del prezzo in grado di spaventare le posizioni short più deboli. Questo può accadere ipotizzando dei dazi imposti dalla Cina sul greggio statunitense che potrebbero essere di supporto al gas naturale se avessero una durata sufficientemente prolungata da implicare la chiusura di un gran numero di piattaforme petrolifere. Ciò comporterebbe certamente un calo della produzione residua di gas naturale.

Tuttavia, ci sono troppe variabili che dovrebbero coincidere per influenzare i prezzi nel lungo termine, quindi presumo che i guadagni continueranno ad essere contenuti e che i prezzi potrebbero scendere ulteriormente a causa: del caldo in arrivo, delle previsioni meteorologiche che indicano un tempo mite, dell’aspettativa di un calo della domanda e di una notevole e continuativa produzione.

Non farti sfuggire nulla!

Scopri cosa sta muovendo i mercati. Iscriviti per un aggiornamento giornaliero consegnato alla tua email.

Ultimi Articoli

Vedi tutto

Espandi Le Tue Conoscenze

Vedi tutto

Migliori Promozioni

Migliori Broker

IMPORTANT DISCLAIMERS
The content provided on the website includes general news and publications, our personal analysis and opinions, and contents provided by third parties, which are intended for educational and research purposes only. It does not constitute, and should not be read as, any recommendation or advice to take any action whatsoever, including to make any investment or buy any product. When making any financial decision, you should perform your own due diligence checks, apply your own discretion and consult your competent advisors. The content of the website is not personally directed to you, and we does not take into account your financial situation or needs.The information contained in this website is not necessarily provided in real-time nor is it necessarily accurate. Prices provided herein may be provided by market makers and not by exchanges.Any trading or other financial decision you make shall be at your full responsibility, and you must not rely on any information provided through the website. FX Empire does not provide any warranty regarding any of the information contained in the website, and shall bear no responsibility for any trading losses you might incur as a result of using any information contained in the website.The website may include advertisements and other promotional contents, and FX Empire may receive compensation from third parties in connection with the content. FX Empire does not endorse any third party or recommends using any third party's services, and does not assume responsibility for your use of any such third party's website or services.FX Empire and its employees, officers, subsidiaries and associates, are not liable nor shall they be held liable for any loss or damage resulting from your use of the website or reliance on the information provided on this website.
RISK DISCLAIMER
This website includes information about cryptocurrencies, contracts for difference (CFDs) and other financial instruments, and about brokers, exchanges and other entities trading in such instruments. Both cryptocurrencies and CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money. You should carefully consider whether you understand how these instruments work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.FX Empire encourages you to perform your own research before making any investment decision, and to avoid investing in any financial instrument which you do not fully understand how it works and what are the risks involved.
SEGUICI