EUR/USD Analisi Fondamentale del 27 Aprile 2012, Previsioni

Get Forex buy/sell signals directly to your email and by SMS.
Per saperne di più clicca qui

Analisi e Suggerimenti:

Il cross EUR/USD chiude oggi a 1.3212 oscillando a ribasso dopo la pubblicazioni dei dati economici dell’eurozona. Oggi prima che la Commissione Europea annunciasse una riduzione della fiducia degli investitori la moneta comunitaria si era infatti mossa a rialzo toccando quota 1.3263, poi il crollo. Nei 17 paesi dell’eurozona l’indice di fiducia nell’attività economica si attesta ad aprile sui 92.8 andando così a registrare una significativa flessione rispetto alla precedente lettura di marzo che aveva visto il livello di fiducia toccare i 94.5.  Gli economisti aveva scommesso su una leggera contrazione sui 94.2.

Stando a quanto dichiarato oggi dalla Banca Centrale Europea la crisi del debito avrebbe gravemente paralizzato sia l’integrazione finanziaria che i mercati creditizi dell’eurozona. La BCE ha fatto sapere che l’integrazione del mercato finanziario ha subito un rallentamento a partire dal 2007 con un ulteriore contrazione nel 2011.

Dall’altra parte dell’Oceano Atlantico:

Mercoledì il tono del dollaro è andato attenuandosi dopo che la Federal Reserve ha mantenuto invariato il suo tasso d’interesse dichiarandosi per altro pronta ad acquistare più obbligazioni qualora le condizioni dell’economia americana necessitassero di un intervento.

Un misto sempre più variegato di dati economici positivi e negativi ha cominciato a sollevare qualche dubbio sulla possibilità di assistere o meno nei prossimi mesi ad un’ accelerazione della ripresa economica statunitense. Una recessione europea potrebbe per esempio andare a colpire le esportazioni statunitensi causando non pochi danni all’economia del paese.

Il numero di americani ad aver presentato la scorsa settimana una richiesta per l’ottenimento dell’indennità di disoccupazioni sembra esser rimasto virtualmente invariato sui 388,000, continuando così ad attestarsi sul livello più alto del 2012, a renderlo noto è stato oggi il Dipartimento del Lavoro degli Stati Uniti. Le richieste di due settimana fa sono state poi riviste a rialzo.

L’Associazione Nazionale Agenti Immobiliari ha fatto sapere che l’indice delle vendite pendenti delle case ha registrato a marzo un incremento del 4.1% raggiungendo il livello più alto dall’aprile 2010. A marzo l’indice è salito al 101.4, un dato in significativo aumento rispetto alla precedente lettura di febbraio che si attesta, dopo una revisione a rialzo, sui 97.4, si tratta di un incremento del 12.8%  rispetto ai dati di marzo 2011. Prima della revisione l’indice di febbraio riportava un valore di 96.5. Una vendita è definita pendente quando il contratto è già stato sottoscritto ma la transazione non è stata ancora conclusa, sebbene in realtà la vendita venga poi finalizzata entro uno o due mesi dalla sottoscrizione del contratto. Ricordiamo che i dati relativi alle vendite delle case esistenti per il primo trimestre 2012 si sono dimostrati i migliori degli ultimi cinque anni.

Dati Economici del 26 Aprile 2012, dati reali vs previsioni

KRW

PIL Sud Corea (Trimestre su Trimestre)

0.9%

0.9%

0.3%

KRW

PIL Sud Corea (Anno su Anno)

2.8%

3.0%

3.3%

GBP

Fiducia dei Consumatori Nationwide

53

42

44

DKK

Tasso di Disoccupazione Danimarca

4.30%

4.30%

4.20%

GBP

Richieste di Mutuo Approvate BBA

31.9K

34.3K

32.8K

BRL

Tasso di Disoccupazione Brasile

6.2%

6.0%

5.7%

USD

Richieste Iniziali Indennità di Disoccupazione

388K

375K

389K

USD

Indennità di Disoccupazione Attive

3315K

3295K

3312K

USD

Vendite Pendenti Case (Mese su Mese)

1.0%

-0.5%

 

 

Eventi Economici previsti per il 27 Aprile 2012, Europa e America

06:00     EUR        Indice Fiducia dei Consumatori Gfk (Mag)                                             

L’Indice Tedesco di Fiducia dei Consumatori Gfk misura il livello di fiducia dei consumatori nell’economia. Il dato è frutto di un’indagine condotta su 2,000 consumatori chiamati a dare un opinione sulle condizioni economiche passate e future del paese.

n/a         GBP       Indice deli Prezzi delle Case Nationwide s.a (MsuM) (Mar)    

L’Indice dei Prezzi delle Case Nationwide tiene conto  delle variazioni nei prezzi delle case su tutto il territorio del Regno Unito  mostrando così quali siano le attuali condizioni del mercato immobiliare britannico.

09:00     CHF        Indicatore Anticipatore KOF (Apr)                                       

L’Indice degli Indicatori Anticipatori KOF è stato studiato per prevedere l’andamento economico nei sei mesi successivi alla sua pubblicazione. L’indice composito è formato da 12 indicatori economici relativi alla fiducia nelle istituzioni bancarie, alla produzione, ai nuovi ordinativi, alla fiducia dei consumatori e al mercato immobiliare.

12:30     USD       Prodotto Interno Lordo Annualizzato (T1)                                            

Il Prodotto Interno Lordo Annualizzato rilasciato dall’ US Bureau of Economic Analysis rappresenta il valore complessivo della produzione di beni e servizi del paese  in dato trimestre moltiplicato per quattro, in modo da avere una stima di quale sarebbe la produzione annuale se l’economia mantenesse il livello di attività del trimestre considerato.

12:30     USD      Indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (T1)                       

l’Indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività rilasciato dall’ Bureau of Economic Analysis, Department of Commerce viene calcolato con riferimento all’intera popolazione presente sul territorio nazionale ed all’insieme di tutti i beni e servizi acquistati dalle famiglie ed aventi un effettivo prezzo di mercato; tale indice, che considera i consumatori statunitensi come un unico insieme omogeneo, misura quindi l’inflazione a livello dell’intero sistema economico e rappresenta pertanto uno dei parametri di riferimento per la progettazione delle politiche economiche.

12:30     USD       Spese per Consumi Personali Reali (TsuT) (T1)

La spesa per consumi è una voce del rapporto sui redditi personali e sulle uscite, diffuso mensilmente dall’ US Bureau of Economic Analysis (BEA) del Dipartimento del Commercio e misura l’importo medio delle spese effettuate nell’arco di un mese dai consumatori per l’acquisto di beni durevoli, prodotti di consumo e servizi. E’ considerato un importante indicatore del livello di inflazione.

13:55     USD       Indice di Fiducia dei Consumatori dell’Università del Michigan/Reuters (Apr)     

L’Indice di Fiducia dei Consumatori dell’Università del Michigan/Reuters misura il livello delle condizioni economiche attuali e future. Vi sono due versioni di questo indicatore, una preliminare e una revisionata, pubblicate l’una a due settimane di distanza dall’altra. Il dato preliminare tende ad aver un maggiore impatto. Il rapporto è stilato in base ad una ricerca condotta su circa 500 consumatori.

Programma Aste Titoli di Stato (questa settima)

27 Apr  09:10  Italia   Asta BTP/CCTeu

27 Apr  09:10  Italia   Asta BTPs Eur 1.5-2.5mld 4.75% Mag 2017 & Eur 1.5-2.5mld 5.5% Set

2022 & Eur 0.75-1.25mld 3.75% Apr 2016 & 4.25% Feb 2019 BTPs

01  Mag 09:30  GB  Aste Gilt Convenzionali 4.5% 2042

02  Mag 09:10  Svezia  Asta Titoli Nominali

02  Mag 09:30  Portugal  Eur 1.25-1.5bn new Nov 2012 & new May 2013 T-bills

02  Mag 13:00  US  Annuncio dettagli asta T-Notes a 3 anni dell ’08 mag, T-Notes a 10 anni

del 09 mag & Bonds a 30 anni del 10 mag

02  Mag 14:30  Svezia  Dettaglia asta T-bill del 09 mag

03  Mag  08:30  Spagna  Asta Bono

03  Mag  08:50  Francia  Asta OAT

 

Vuoi leggere più articoli come questo?
Inserisci il tuo indirizzo e-mail per leggere i contenuti FX Empire direttamente dalla tua casella di posta elettronica.
 
Diamo valore alla tua privacy. Il tuo indirizzo e-mail non verrà condiviso.
Info:Analista FX Empire - Barry Norman

Barry invia ogni giorno un rapporto della situazione di mercato mediante la sua newletter privata che conta ormai più di 25,000 iscritti provenienti da tutto il mondo ed è inoltre autore di un libro di recente pubblicazione sulle opzioni di trading disponibile su amazon.com

  Vedi tutti gli articoli di Analista FX Empire - Barry Norman    
Dì la tua: posta un commento


Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato